2005-2006 Mauro Bianchi

Ho avuto la fortuna di vivere la mia presidenza nell’anno del venticinquennale del Club.

Per la commemorazione di un anniversario così importante il club si è regalata una pubblicazione alla quale ho dato il mio contributo con una ricerca sul tempo passato, durata due anni, su documenti e foto del passato.

Ho vissuto quindi, in modo indiretto, anni di emozioni, di passioni, di ricordi belli (tanti) e brutti (pochi), di polemiche e rivendicazioni.

Ciò mi ha reso edotto dell’importanza della carica che occupavo e del peso del service che svolgevo per il mio Club.

Come presidente mi sono sentito parte di una staffetta: ricevere il testimone e spremere tutti i propri talenti, dare al club parte di quell’esperienza e professionalità messa assieme in tanti anni, riscoprire nella piena maturità di avere ancora entusiasmi e passioni e, sopra a tutto, l’orgoglio di rappresentare il Lions Club Savona Torretta!

Il club, appunto, fulcro e forza di tutto il movimento lionistico, involucro, nido e casa di persone amiche, tutti compagni di un percorso che è fatto di lavoro, di delusioni, di passioni e, perché no, anche di frizioni e di polemiche.

Ho cercato di coinvolgere tutti i soci, in un lavoro, svolto in silenzio senza strilli e lodi inutili. Lavoro che, spero, sia servito, come nel passato, a spargere solidarietà e cultura in nome di quel volontariato che ha nel senso del “servizio” per il prossimo e la collettività la sua massima espressione.

Un saluto ed un augurio di raggiungimento di nuovi traguardi ed obiettivi ad un club che ha nei suoi soci la sua vera forza e “ricchezza” ed un grazie ai vecchi soci che ancora sanno ripescare, chissà dove, stimoli per continuare a stupire i nuovi entrati che hanno ed avranno la fortuna di lavorare con questa splendida gente.

Mauro Bianchi