1997-1998 Rosario Tuvè

Il 1° luglio 1997 inizia la maratona con il Piatto dell’Estate con l’artista Carlos CARLE’. Iniziativa che ha portato a Villa Faraggiana circa 600 persone e che ha visto protagonisti oltre al Maestro Carlè anche un altro grande artista: Romano MUSSOLINI e la sua Band. Serata riuscitissima ove si sono venduti quasi tutti i piatti. Dopo, in un angolo della Villa, abbiamo offerto una spaghettata a molti ospiti dove i cuochi erano tutti volontari e le cibarie offerte da alcuni amici lions. L’indomani i giornali e il TG3 hanno dato ampio risalto alla manifestazione dell’Arte per l’Arte: service restauro della Cappella Crocetta del Santuario di Savona.

Incontri, riunioni con Lions Club della Zona, con altri Club di servizio e altre Associazioni di servizio e sociali e con le Amministrazioni pubbliche hanno caratterizzato il quotidiano modo di rapportarsi con la vita sociale e culturale della nostra città.

L’impegno civile ci è stato più volte ricordato a livello internazionale dal fatto che nell’anno 1997 ricorrevano gli ottanta anni della fondazione del Lions Clubs International e i 18 anni della fondazione del nostro Club. Siamo diventati maggiorenni. Eventi importanti che vedono idealmente uniti milioni di Lions impegnati come noi nel celebrare una lunga tradizione di solidarietà, tolleranza e di impegno civile che ha sempre contraddistinto le nostre attività.

Abbiamo co-sponsorizzato, in occasione degli 80 anni della fondazione del Lions Clubs International, il 12 metri a vela savonese “Karina Von Forell” che ha partecipato alla regata Transatlantica ARC 97 dalle Canarie (Las Palmas) ai Carabi (Santa Lucia). Questa barca ha portato l’emblema del nostro club e della nostra associazione in giro per il mondo, moltissime persone hanno potuto vedere che i Lions sono anche presenti negli sports sostenendo le fatiche umane. Abbiamo preso contatti telefonici ed epistolari con clubs spagnoli e caraibici che hanno accolto trionfalmente la “nostra” barca nei porti d’attracco portando i saluti del Lions Clubs International. Alla presenza del Governatore dell’isola di Santa Lucia e accolta con tutti gli onori la “nostra “ barca è arrivata settima su 174 barche partecipanti.

I meeting che si sono susseguiti,oltre che discutere e deliberare sui service da effettuare tra i soci, sono stati anche aperti agli ospiti per fare conoscere le nostre idee ed il nostro lavoro al mondo esterno. Non possiamo considerarci una elite se non ci impegniamo a scendere fra la gente a portare la nostra filosofia del servizio, ciò che vogliamo è che anche gli altri sappiano, in modo che possano condividere i nostri valori e che possano unirsi a noi nella lunga battaglia per il progresso civile e democratico.

Tra le conferenze più significative ricordo:

* “Inquietudine nell’Arte Contemporanea” relatore Ugo NESPOLO in collaborazione con il Circolo degli inquieti;

* “La Cappella della Crocetta del Santuario” relatrice la Dott.ssa Flavia FOLCO;

* “ La Cina tra continuità e sviluppo” relatrice dott.ssa Margherita SPORTELLI;

* “Giustizia e Libertà” relatore Dr. Massimo FINI;

* “ Riso: storia, attualità, futuro” relatore Dr. Gianangelo MIGLIORINI, socio del Club.

* “Storia, tradizioni e cultura delle Casse della Processione del Venerdì Santo a Savona” relatrice Dott.ssa Silvia BOTTARO

Il 25 gennaio 1998 è stata organizzato, dal nostro Club, un Galà invernale di beneficenza a bordo della M/N CORSICA VICTORIA ancorata nel porto di Vado Ligure, alla quale hanno collaborato parecchi Clubs (Arenzano, Savona Host, Varazze, Valbormida, Rossiglione Valle Stura, Spotorno, Albissola) con numerosi Lions e moltissimi ospiti. Il ricavato della serata, con un assegno di Lit. 11.600.000, è stato consegnato al Governatore Ezio Agostinucci destinato al service pro terremotati dell’Umbria e delle Marche e all’ADMO Regionale.

Nel mese di marzo altra serata di beneficenza al Teatro Nuovo di Valleggia, con la collaborazione del Sodalizio Siculo Savonese è stato rappresentato “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello dall’Accademia Teatrale Siciliana di Enzo Alessi. L’incasso netto è stato devoluto all’Asilo Infantile “Carlotta Garrone” di Valleggia per i lavori di ristrutturazione dell’edificio.

Abbiamo donato una struttura in legno per la creazione di verde pubblico attrezzato per bambini, con il Lion Club Savona Host, alle Opere Sociali di Savona affinché venisse consegnata agli alunni della Scuola Elementare del Santuario di Savona.

Nel contempo non sono state trascurate le relazioni ed i suggerimenti al Leo Club Savona Torretta, che cresceva portando idee nuove ed entusiasmo di essere Leo tra i giovani.

L’otto novembre 1997 nasce il L.C. Albissola Marina e Albisola Superiore – Alba Docilia sotto la nostra egida e sponsorizzazione.

Contributo destinato all’ I.S.T. di Genova, che si interessa della ricerca scientifica dei tumori, in memoria del socio Nazareno Maria MIGNANTI che non desiderava fiori, ma opere di bene.

Il Maestro Ugo NESPOLO sarà l’autore del Piatto dell’Estate 1998.

Abbiamo regalato una bandiera italiana all’ Istituto Tecnico Industriale “Galileo FERRARIS “ di Savona.

Abbiamo dedicato tempo e fatiche per riuscire a fare tutto quello che ho scritto. Il Club mi è stato sempre vicino e abbiamo raccolto e elargito fondi per altre idee concretizzate che mano mano venivano portate all’attenzione del Club. Ringrazio coloro che mi hanno aiutato, sostenuto e creduto.

Come passa presto un anno Lionistico se si lavora in armonia !!!

Grazie a tutti.

Ad Maiora LIONS CLUB SAVONA TORRETTA

Rosario TUVE’